dintorni

“Alle pendici dell’Appennino, quasi al mezzo dell’Italia verso il Mare Adriatico, è posta, come ognuno sa, la piccola città d’Urbino; la quale, benchè tra monti sia e non così ameni come forse alcun’altri che veggiano in molti lochi, pur di tanto ha il cielo favorevole , che intorno il paese è fertilissimo e pieno di frutti di modo che, oltre alla salubrità dell’aere, si trova abbondantissima d’ogni cosa che fa mestieri per lo vivere umano. Ma tra le maggio felicità che se le possono attribuire, questa credo sia la principale che da gran tempo in qua sempre è stata dominata da ottimi Signori; avvenga che nelle calamità universali delle guerre della Italia, essa ancor per un tempo ne sia restata priva. Ma non ricercando più lontano possiamo di questo far bon testimonio con la gloriosa memoria del Duca Federico il quale a’ dì suoi fu lume della Italia…”

Baldassar Castiglione

Una città non è definita solo dai suoi monumenti. Per ben conoscerla occorre entrare nel suo tessuto vivo, percorrerla tutta riscoprendola nei dettagli nascosti, passando da una porta all’altra per piole e scalette, sbirciando nei cortili dei palazzi sostando nelle piazzette più nascoste, incontrando i suoi abitanti per farsi raccontare le abitudini, le tradizioni, le feste… Forse, se stessi sempre a Urbino…

Vivere ad Urbino significa non soltanto lasciarsi rapire dal fascino della sua atmosfera, ma anche sorprendersi per la sua vivacità: grandi eventi culturali, concerti e spettacoli, mostre e botteghe artigiane, mercatini e rievocazioni storiche rendono Urbino ogni giorno un luogo culturalmente intrigante e coinvolgente.

Città di giovani e studenti, Urbino vanta inoltre una brillante vita notturna, con i suoi pub e ristorantini, scoprire una città così bella, giovane e accattivante sarà per voi una sorpresa…

RICCIONE

 

E’ tra le mete turistiche per eccellenza della riviera romagnola. Il turista ha una vasta possibilità di luoghi da poter vedere o locali dove la vita continua sino alle ore piccole. Il viale Ceccarini è il salotto di Riccione, luogo di passeggio per boutique alla moda. Una visita ai parchi acquatici ( Aquafan, parco tematico Oltremare ) consente anche ai più piccoli una divertente vacanza.

Solo pronunciando il nome di questa cittadina mi tornano in mente tanti bellissimi momenti di vacanze estive. Sole, mare e soprattutto vacanza a dimensione d’uomo. Si, Riccione pur essendo vicina a Rimini non ha lo stesso caos estivo, si respira un’aria diversa. Poi le bellissime fontane danzanti……..

 

LE CAMPAGNE MARCHIGIANE

Se si viene   per la prima volta nella nostra regione, specie  da nord o da sud della costa adriatica, ciò che immediatamente salta all’occhio  sono questi dolci verdi pendii che discendono verso il mare. Ad un ulteriore colpo d’occhio,  di queste dolci colline  notiamo  la loro geometria, i  quadrati e rettangoli  che salgono e scendono e vengono marcati o  interrotti  da filari di querce e di vigne, fossi canneti, macchie di uliveti.

Se poi si  lascia una delle tante strade  principali  e ci si addentra in una stradina di campagna, quelle bianche magari, strette e polverose in estate, allora si entra come in una specie di macchina del tempo che qui sembra essersi fermato: i grandi alberi di olivi danno ombra e relax a qualche cane addormentato e alle pecore; tra i campi arati ed i pascoli, di lato o sullo sfondo  emerge dal verde la casa rurale, forte e rugosa come una vecchia contadina  che nonostante l’età  ormai avanzata sta  sempre lì indefessa  a controllare il podere.